Melanzane grigliate con tabbouleh

  • Ingredienti

    Insalata di tabboule di ceci, lenticchie e orzo:

    Ceci 50g
    Lenticchie 50g
    Orzo 50g
    prezzemolo a foglia piatta 1/2 mazzetto
    menta fresca 4 rametti
    Cipolline 1 gambo
    Olio d'oliva 5 cucchiai
    Limone 1 di esso il succo
    Zenzero in pezzi di 2 cm, tagliato molto piccolo
    salsa di soia 4 cucchiai
    sale e pepe

    Melanzane vaccinate:

    Melanzane 1 pezzo intero
    Salsa Teriyaki 100 ml
    Siringa (da iniettare nelle melanzane)

    Insalata di zucca Hokkaido grigliata con vinaigrette ai fiori di nasturzio:

    Zucca Hokkaido 1/2 (può essere utilizzata subito
    Le melanzane possono essere grigliate indirettamente)
    Fiori di Nasturzio 15 pz
    Olio d'oliva 4 cucchiai
    Limone 2-3 cucchiai (succo appena spremuto)
    Zucchero di canna bianco circa 1-2 cucchiaini
    Sale
    pepe

    Kimchi blitz di bietola:

    Bietola 200g
    Sale 2 cucchiai
    Carota 1/2
    Cipollotto 1/2

    Pasta di condimento per il kimchi di bietole:

    Aglio 2 spicchi
    Peperoncino 1/4 baccello
    salsa di soia 2 cucchiai
    Zucchero di canna grezzo 1 cucchiaino

  • Preparazione

    Insalata tabbouleh a base di ceci, lenticchie e orzo

    Preparare i ceci, l'orzo e le lenticchie in modo che risultino morbidi. Riunire quindi brevemente tutti gli ingredienti in una padella (padella in ghisa) sulla griglia in ghisa e amalgamare bene il tutto. Se è ancora un po' liquido riducetelo un po', il resto del liquido verrà assorbito successivamente dall'orzo. Al momento di servire dovrà essere ancora tiepido. Ma ovviamente è buonissimo anche freddo.


    Melanzane vaccinate

    Bucherellare le melanzane con una siringa e iniettare la salsa teriyaki. Successivamente grigliare indirettamente sulla griglia a 180°C per circa 30 minuti. Poi tiratelo fuori e lasciatelo raffreddare. Tagliare a fette lunghe circa 2 mm e formare una buona grigliatura su entrambi i lati sulla griglia in ghisa. Attenzione, l'operazione è rapida poiché la griglia in ghisa ha una temperatura costante. Non come la normale ruggine. Ora riempiamo con l'insalata di tabboule. Quindi cospargere con semi di zucca tritati e tostati.


    Insalata di zucca Hokkaido grigliata con vinaigrette ai fiori di nasturzio

    Tagliare a metà l'Hokkaido ed eliminare il torsolo, il modo più semplice per farlo è con un cucchiaio. Grigliare ora indirettamente a 180°C finché non sarà morbido. Ma attenzione che non diventi troppo fradicio. Quando la zucca avrà la consistenza desiderata, toglietela dalla griglia e lasciatela raffreddare leggermente. Tagliatelo a cubetti piccoli quando è ancora caldo. Tritare finemente i fiori di nasturzio e unirli con cura alla zucca insieme agli altri ingredienti interi. Può essere servito caldo o freddo.


    Kimchi blitz dalle bietole

    Affettate finemente la bietola. Tagliare la carota a bastoncini fini e il cipollotto a pezzetti lunghi 2 cm. Mescolare con il sale e lasciare riposare per 30 minuti, quindi sciacquare bene e scolare. Spremi l'aglio e mescolalo con il peperoncino tritato finemente, la salsa di soia e lo zucchero fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungere la pasta di condimento alle bietole, mescolare il tutto, massaggiare bene con le mani per 2 minuti, versare in un barattolo da conserva pulito e asciutto e conservare in frigorifero.

Una ricetta da:

pin_drop