Arrosto in crosta con crauti alla birra

  • Ingredienti

    Ingredienti per 6 porzioni:

    1 arrosto croccante, circa 2,5-3 kg

    100 grammi di sale marino grosso

    Strofinare il barbecue come desiderato

    200 grammi di cubetti di pancetta

    1 spicchio d'aglio, tritato

    2 cipolle, tagliate a cubetti

    Cavolo o crauti da 1,5 kg, pronti all'uso

    60 grammi di burro

    1 bottiglia (0,33 litri) di birra scura a piacere. Qui abbiamo utilizzato una deliziosa birra artigianale analcolica Pale Ale di “In Ale”, ma ovviamente ognuno può decidere da solo cosa è buono.

    1,5 kg di patate, sbucciate

    Sale e pepe a piacere

  • Preparazione

    Per ottenere una crosticina croccante sull'arrosto, si consiglia di inumidire leggermente un po' di sale grosso in una pirofila o su una teglia e poi adagiarvi sopra l'arrosto con la pelle rivolta verso il basso. Conservare idealmente in frigorifero per 4-6 ore o anche durante la notte, quindi asciugare. Il sale rende la crosta molto migliore. Quindi incidere leggermente la crosta con un coltello affilato e strofinare un po' di sale nei tagli.

    Condisci l'arrosto con un po' di strofinamento BBQ ovunque TRANNE il lato della pelle. Se l'arrosto è stagionato, condirlo con un po' più di parsimonia.

    Preriscaldare la pentola nel monolite a fuoco indiretto a circa 17-180°C. Tralasciare poi i cubetti di pancetta e dopo qualche minuto far soffriggere l'aglio e la cipolla insieme alla pancetta. Aggiungere l'erba della botte e il burro, mescolare per unire e sciogliere il burro, quindi aggiungere la birra. Mescolare ancora, distribuire le patate nel cavolo, adagiare l'arrosto con la buccia rivolta verso l'alto sul cavolo e coprire la casseruola. Proseguire la cottura indirettamente a fuoco indiretto di 170-180°C, mescolando ogni 30 minuti circa e se necessario. Riempire il liquido.

    Quando l'arrosto si trova a circa 10°C dalla temperatura interna desiderata, rimuovere il coperchio della pentola e aumentare la temperatura del grill indiretto a circa 230°C aprendo l'alimentazione e l'aria di scarico del monolite.

    Dopo qualche minuto la crosta dovrà diventare croccante e l'arrosto dovrà raggiungere lentamente la temperatura al cuore.

    Anche se è difficile, l'arrosto dovrebbe riposare qualche minuto prima di essere tagliato. L'esperienza insegna che quasi nessun ospite si accorge se sul bordo mancano 1-2 pezzi di crosta croccante 😉


    Buon appetito!


    Consiglio: aggiungere di tanto in tanto un po' di birra, acqua o brodo vegetale se necessario se evapora troppo liquido.

    Suggerimento: se lo desideri, puoi grigliare o affumicare indirettamente l'arrosto per un'ora per ottenere dalla carne ancora più sapori di arrosto e affumicato. Ma non esagerare con il fumo, altrimenti la pelle diventerà coriacea.

    Il grado di cottura desiderato e la temperatura interna ideale dipendono anche dal tipo di arrosto della crosta: un arrosto della schiena necessita solo di poco più di 60°C al cuore, mentre la spalla, il prosciutto o la pancetta possono avere anche una temperatura di 75-85°C. °C.

Una ricetta da: Marco Greulich

Marco Greulich è un maestro nell'arte della grigliata. Campione del mondo di grigliate e tre volte campione tedesco, dimostra la sua esperienza in kamados, grigliate e ricette sul suo canale Instagram "@barbecueflavourse il suo sito webbbqflavors.de. Con la sua grande passione per le griglie in ceramica, crea per noi costantemente nuove ricette che amiamo condividere con la nostra community.

pin_drop